Proprietà e posologia

Immunostimolante, antiossidante ed adattogena (se il sistema immunitario è poco competente lo rinforza, se invece impazzisce, lo resetta e lo riporta ad una normale funzionalità)

3 volte al giorno

Basi Scientifiche

OMS: Monografie di Piante Medicinali Volume 1”. Ed. Società Italiana di Fitoterapia, Siena, 2002.

Monografie ESCOP: le basi scientifiche dei prodotti fitoterapici. Planta medica, 2006.


• Astragalus polysaccharides regulate T cell-mediated immunity via CD11chighCD45RBlow DCs in vitro , autori : Qing-yangLiuabYong-mingYaoaShu-wenZhangbZhi-yongShenga, PubMed 2011

• Can Chinese Medicine Be Used for Prevention of Corona Virus Disease 2019 (COVID-19)?, autori: Hui Luo, Qiao-ling Tang, Ya-xi Shang, Shi-bing Liang, Ming Yang, Nicola Robinson & Jian-ping Liu, Springer, PubMed 2020

Meccanismo d’azione

Diversi studi clinici si sono concentrati sull’azione immunostimolante/immunomodulante con cui l’astragalo è in grado di rafforzare le nostre difese immunitarie ed i meccanismi implicati che hanno effetto sul potenziamento della produzione degli anticorpi in particolare IgM, IgE, un aumento della conta e dell’attività di neutrofili, linfociti e macrofagi, un incremento del numero e dell’attività delle cellule Natural Killer e dell’interferone, una proteina che esplica anche una potente attività anti-virale.

Astragalo e infezione virale

una recente Review pubblicata nel febbraio 2020 sulla testata Springer , riporta come l’astragalo sia stato al primo posto tra i principali fitoterapici in grado di migliorare l’efficacia del sistema immunitario nella prevenzione da SARS ed influenza H1N1 . Gli autori di tale studio concludono affermando come l’astragalo possa avere un ruolo preventivo anche nell’attuale infezione da Covid 19 , gli autori tuttavia sottolineano come siano ad oggi ancora necessari studi prospettici e rigorosi sulla popolazione per confermare il potenziale effetto preventivo del’Astragalo.

Il rinforzo del sistema immunitario , e la sua attività antivirale, risulta quindi di estrema importanza nella prevenzione e trattamento delle patologie virali. La radice di astragalo viene indicata come coadiuvante in caso di raffreddore, influenza e infezioni virali.